Come pagare i materassi al 50%

APPROFITTA DEL BONUS MOBILI

Se stai ristrutturando casa, anche il MATERASSO puoi pagarlo la META’!

Vuoi saperne di più?

BONUS MOBILI PER I MATERASSI

Stai ristrutturando casa e cambiando l’arredo? Con il Bonus Mobili puoi ottenere una detrazione del 50% anche sull’acquisto del tuo nuovo materasso. Ecco come fare.

Se stai svolgendo dei lavori di ristrutturazione nella tua casa, è il momento giusto per investire anche nel miglioramento del benessere del tuo sonno. Nell’ambito della detrazione del 50% sulle spese di ristrutturazione, è infatti previsto un bonus ulteriore per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici per arredare l’immobile in ristrutturazione.

Per il 2022 il tetto di spesa per il Bonus Mobili è di 10.000 euro di cui è detraibile il 50% in dieci anni. Rientrano tra i mobili agevolati anche i materassi.

pagamenti relativi all’acquisto di materassi e mobili devono essere effettuati con carta di creditocarta di debito o bonifico bancario o postale.

Attenzione: per gli anni 2023 e 2024 al momento è stabilito che il limite di spesa verrà ridotto a 5.000 euro, sempre con detraibilità al 50%.

Lo spiegano la Circolare n. 29/E -18 Settembre 2013 dell’Agenzia delle Entrate (“Decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63 – Interventi di efficienza energetica – Interventi di ristrutturazione edilizia – Acquisto di mobili per l’arredo e di elettrodomestici – Detrazioni”) e successive disposizioni.


-> Guida al bonus mobili dell’Agenzia delle Entrate, aggiornata a gennaio 2022


Chiedi ai nostri arredatori come approfittare del BONUS MOBILI per cambiare i tuoi materassi pagandoli solo al 50%